Tondo come il mondo è un manuale che aiuta i giovani lettori a contribuire al benessere dell'ambiente, illustrando quanto siano fondamentali le risorse naturali e quali siano i modi migliori per preservarle. Accanto a testi appassionanti e buffe illustrazioni, i ragazzi troveranno indicazioni preziose sui comportamenti corretti da adottare ogni giorno e divertenti proposte di esperienze da fare in classe, all'aperto o a casa. Tondo come il mondo è un manuale che può essere utilizzato in tutte le scuole, poiché tutte le nozioni contenute nel libro sono spiegate con parole semplici e in forma ludica. Anche le cattive notizie sullo stato di salute del nostro pianeta sono espresse in forma non allarmistica, infatti, viene proposto un percorso educativo che è volto ad insegnare il rispetto per l’ambiente e la tutela delle risorse naturali.

Progetto scuola: Tondo come il mondo (scarica la locandina/copertina del libro in formato pdf)

“Il ciclo naturale della vita è rotondo. Noi siamo parte di questo magico sistema, insieme alle risorse del pianeta che ci permettono di respirare, dissetarci, nutrirci e scaldarci. Per questo dobbiamo rispettarle e proteggerle.”

Da questo pensiero, contenuto nel libro Tondo come il Mondo, parte il concorso promosso da Fondazione Ambienta e Giunti Progetti Educativi rivolto ai bambini delle scuole primarie italiane.

Il concorso prevede che le classi realizzino un “Libro delle cose tonde come il mondo” attingendo ad oggetti, immagini, materiali, cose di cui sono circondati nella vita quotidiana. Parole, disegni, foto e collage di altri materiali possono contribuire ad abbellire il libro che, una volta completato, sarà inviato ad una giuria per l’assegnazione degli ambiti premi.

Alcuni suggerimenti?
Leggete con attenzione il manuale “Tondo come il Mondo”, che riceverete all’atto dell’iscrizione. Scrivete liberamente su un foglio tutte le “cose tonde” che trovate nell’ambiente che vi circonda; scegliete poi - tutti insieme - le idee più belle e cominciate a descriverle con parole e immagini. Create quindi il libro, unendo fogli di carta, cartone, stoffa o altri materiali e decorando con foto, disegni, collage, materiali di vario tipo e spedite alla giuria del concorso.

Esperti selezionati da Giunti Progetti Educativi e Fondazione Ambienta selezioneranno i migliori lavori.