Progetto scuola: Tondo come il mondo (scarica la locandina/copertina del libro in formato pdf)

“Il ciclo naturale della vita è rotondo. Noi siamo parte di questo magico sistema, insieme alle risorse del pianeta che ci permettono di respirare, dissetarci, nutrirci e scaldarci. Per questo dobbiamo rispettarle e proteggerle.”

Da questo pensiero, contenuto nel libro Tondo come il Mondo, parte il concorso promosso da Fondazione Ambienta e Giunti Progetti Educativi rivolto ai bambini delle scuole primarie italiane.

Il concorso prevede che le classi realizzino un “Libro delle cose tonde come il mondo” attingendo ad oggetti, immagini, materiali, cose di cui sono circondati nella vita quotidiana. Parole, disegni, foto e collage di altri materiali possono contribuire ad abbellire il libro che, una volta completato, sarà inviato ad una giuria per l’assegnazione degli ambiti premi.

Alcuni suggerimenti?
Leggete con attenzione il manuale “Tondo come il Mondo”, che riceverete all’atto dell’iscrizione. Scrivete liberamente su un foglio tutte le “cose tonde” che trovate nell’ambiente che vi circonda; scegliete poi - tutti insieme - le idee più belle e cominciate a descriverle con parole e immagini. Create quindi il libro, unendo fogli di carta, cartone, stoffa o altri materiali e decorando con foto, disegni, collage, materiali di vario tipo e spedite alla giuria del concorso.

Esperti selezionati da Giunti Progetti Educativi e Fondazione Ambienta selezioneranno i migliori lavori.

2010-2011, primo anno sperimentale del progetto
Sono state coinvolte 9 fra le principali città italiane e le relative Province, equamente suddivise su tutto il territorio nazionale: Torino, Novara, Milano, Padova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Palermo.

Il progetto ha coinvolto 415 scuole, 2.242classi, 1.559 insegnanti, 45.943 studenti, con un indotto quantificabile in non meno di 142.906 familiari.

Complessivamente hanno aderito più del 10% delle scuole e dei bambini appartenenti alle 9 Province selezionate.

E’ stata creata una lista d’attesa per le scuole che non hanno ricevuto il kit didattico per:


63 scuole primarie
262 classi
177 insegnanti
4.949 studenti
262 kit richiesti
per il 32% dal Lazio (pari a 67 kit)
per il 22% dal Piemonte (pari a 45 kit)
per il 13% dalla Campania (pari a 28 kit)
per il 12% dalla Puglia (pari a 25 kit)
per il 9% dalla Sicilia (pari a 19 kit)
 
Scopri i vincitori
Guarda le statistiche